Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Iscrizione | Esame di iscrizione | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è mercoledì 26 luglio 2017

   .: Iscrizione
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Cerca un corso
   .: Promuovi un corso
   .: Formazione continua
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Il counseling in scena


  Federcounseling

Federcounseling è una federazione italiana di associazioni professionali di categoria di counseling. Federcounseling è nata il 18 aprile 2013 ed i suoi soci fondatori sono:
  • AICo Associazione Italiana Counseling
  • ANCoRe Associazione Nazionale Counselor relazionali
  • AssoCounseling
  • SICOOl Società Italiana Counselor e Operatore Olistico
L'attuale Presidente di Federcounseling è Tommaso Valleri (AssoCounseling), Vicepresidente Massimiliano Babusci (SICOOl), Segretario Chiara Bartoletti (AICo), Tesoriere Luisa Lauretta (AICo), Consigliere Annaguya Fanfani (ANCoRe).

Gli scopi di Federcounseling, così come definiti dal suo Statuto, sono i seguenti:

- promuovere la professione di counselor a favore di una cultura del benessere complessivo della persona;
- promuovere lo sviluppo e la regolamentazione degli standard professionali nel counseling in armonia con la legislazione vigente e con le politiche che in questo ambito professionale si svilupperanno nei paesi membri della Unione Europea;
- promuovere elevati standard di formazione e aggiornamento dei counselor professionisti, dei trainer e dei supervisori, secondo i criteri stabiliti dal Regolamento Interno;
- promuovere la realizzazione, a livello nazionale e internazionale, di congressi, giornate di studio, simposi, seminari e altre attività analoghe inerenti il counseling, la formazione e la ricerca e la valorizzazione dell'attività professionale di counseling;
- promuovere il counseling come disciplina dotata di propria specificità scientifica professionale, nel rispetto delle leggi vigenti, che richiede come elementi costitutivi, al di là delle peculiarità dei diversi approcci, un lavoro approfondito sulla persona del professionista counselor, una formazione specifica teorica e pratica, un controllo e una supervisione della pratica professionale e un impegno deontologico;
- rendere disponibili informazioni e documentazione alle organizzazioni politiche ed alle istituzioni governative competenti; mantenere una consultazione permanente con i Pubblici Poteri, proponendosi come formale interlocutore degli stessi e promuovendo iniziative utili a favorire l'adeguamento normativo a livello nazionale, regionale e locale, nonché iniziative di sostegno alla professione in ambito di materia fiscale, previdenziale e di copertura assicurativa del rischio professionale;
- sostenere l'incremento delle prestazioni di counseling nelle istituzioni pubbliche e favorire la promozione di questi servizi in tutte le istituzioni che si interessano al benessere della persona;
- sostenere e divulgare ricerche scientifiche nel settore, anche in collaborazione con altri Enti, promuovendo il reperimento e l'istituzione di fondi destinati a tale fine;
- promuovere scambi scientifici con altre organizzazioni nazionali e internazionali competenti nel counseling e nelle scienze affini ad esso;
- promuovere lo scambio di idee e di esperienze tra i diversi orientamenti nel counseling nonché la creazione di un patrimonio culturale comune, pur nella tutela delle specificità dei diversi orientamenti;
- favorire il raccordo con le realtà associative che esprimono i diversi indirizzi più accreditati nel counseling sia a livello nazionale che internazionale e promuovere commissioni di studio per vagliare l'opportunità di un ampliamento a nuovi indirizzi nella disciplina, scientificamente fondati e metodologicamente validati;
- curare l'avvio di servizi di informazione e documentazione a sostegno della mutua conoscenza, dell'aggiornamento e della qualità professionale dei counselor, valorizzando anche le moderne tecnologie di informatizzazione;
- sostenere una corretta informazione sul counseling ai cittadini, con interventi di consulenza e divulgazione attraverso i mass media;
- avviare e consolidare collegamenti funzionali con Sindacati di categoria, Associazioni professionali ed altre realtà associative istituzionali o paraistituzionali attinenti alla disciplina in oggetto;
- tutelare i Membri di fronte agli organismi dello Stato, degli Enti pubblici e privati che si avvalgono di servizi di counseling;
- contribuire all'integrazione europea in relazione all'esercizio del counseling, al riconoscimento della professione nei diversi Paesi della UE, alla fruizione del diritto della libera circolazione all'interno degli stessi, all'accreditamento e adeguamento dei titoli, nonché all'eventuale elaborazione di programmi formativi congiunti a livello europeo pur nella salvaguardia degli standard richiesti a livello nazionale;
- promuovere la pubblicazione di libri, atti congressuali e riviste scientifiche inerenti il counseling e le scienze affini raccordandosi organicamente con iniziative pubblicistiche a livello nazionale ed internazionale;
- compiere ogni altra azione utile al raggiungimento dei suddetti obiettivi e alla realizzazione delle attività menzionate o da queste derivanti;

Rapporti con EAC

Federcounseling è un'organizzazione nazionale regolarmente iscritta alla European Association for Counselling ed è l'unico referente italiano dell'EAC autorizzato a parlare in nome e per conto della stessa EAC.

Tutte le associazioni italiane che compongono Federcounseling, infatti, si riconoscono negli standard formativi promossi da EAC ed in alcuni presupposti comuni e di base quali l'etica e la deontologia, la formazione e l'aggiornamento permanente e, più in generale, la professionalità dei propri iscritti.

L'obiettivo futuro è quello di costituire un sistema di accreditamento volontario tramite il Certificato Europeo di Counseling. Il Certificato Europeo di Counseling sarà un'ulteriore certificazione facoltativa che tutti i soci di AssoCounseling (e delle altre associazioni che compongono Federcounseling) in possesso di determinati requisiti potranno richiedere.

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2017 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.