Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Iscrizione | Esame di iscrizione | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è giovedì 14 dicembre 2017

   .: Iscrizione
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Cerca un corso
   .: Promuovi un corso
   .: Formazione continua
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

10 buoni motivi per scegliere AssoCounseling


 
Per l'ennesima volta, seppur in un quadro generalmente positivo, l'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) torna a bacchettare l'Italia. Questa volta lo fa con le parole di Paul O'Brien, uno degli autori dell'ultimo rapporto. Il tono è di quelli perentori: occorre deregolamentare le professioni. Deregolamentare le professioni per favorire lo sviluppo e per rendere i servizi professionali maggiormente accessibili a tutti i cittadini.

Noi, come AssoCounseling, siamo ancor di più convinti nel continuare a seguire la linea europeista che abbiamo sempre seguito. Dunque nessuna istanza corporativa (richieste di istituzione di albi di counselor o affini), ma richiesta a gran voce del riconoscimento delle associazioni professionali come unico strumento per la certificazione di qualità (e di conseguenza la tutela dell'utenza).

titolo: OCSE: deregolamentare
autore/curatore: Tommaso Valleri
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 11/05/2011
tags: ocse, economia, riforma professioni, paul o'brien, ordini professionali, deregolamentazione

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2017 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.